4eparent

EQUAL ENGAGED EARLY EMPATHETIC

È un progetto europeo che intende promuovere l’impegno dei padri da subito nella cura di figlie e figli secondo una idea di mascolinità accudente. Ha una declinazione nazionale per meglio contribuire a modificare atteggiamenti, abitudini, stereotipi e organizzazione sociale, prevenire la violenza di genere e accrescere il benessere di tutte le componenti della famiglia.

in primo piano

video

video: fuori dal nido

video: fuori dal nido

guarda

La vicenda è nota: in Italia gli asili nido scarseggiano. Risultato? Tentativi frustranti, liste d’attesa, la buona volontà dei famigliari, e scelte non sempre semplici: la decisione, quasi sempre femminile, di abbandonare il lavoro per dedicarsi alla cura...

infografiche

Congedi di paternità

Congedi di paternità

guarda

Ma diamo i numeri! E capiamoli. Le voci dei padri e le esperienze delle famiglie in Italia acquistano una nuova dimensione compresi nella loro portata statistica e nel confronto con gli altri Paesi. Puntiamo la lente sul CONGEDO DI PATERNITA’.

podcast

articoli

Il mese di congedo parentale all’80%

Il mese di congedo parentale all’80%

leggi tutto

La legge di bilancio 2023 apporta un lieve incremento economico dei congedi parentali. Tuttavia, inquadrandolo nel contesto italiano, non solo i suoi effetti positivi sono estremamente limitati, ma con tutta probabilità incrementerà pure il divario di genere in termini occupazionali e di cura genitoriale.

Fuori dal nido

Fuori dal nido

leggi tutto

Gli asili nido sono livelli essenziali di prestazione: possono contribuire ad equilibrare le disuguaglianze nell’occupazione tra donne e uomini, ma sono anche fondamentali per lo sviluppo socio-cognitivo nella prima infanzia. L’Italia però deve lavorare ancora per avvicinarsi agli obiettivi europei che sono passati dal 33% al 45% di copertura del servizio. In questo contesto i fondi del PNRR rappresentano una grande occasione, da non sprecare.

INSIEME
PER IL
CAMBIAMENTO

Padri in gioco: scambio di buone pratiche

Padri in gioco: scambio di buone pratiche

scopri

Si è appena concluso il progetto ‘Padri in gioco’, promosso dal gruppo Euromamme. L’iniziativa biennale ha messo in comunicazione padri e madri a livello europeo facilitando (tra le altre cose) lo scambio di esperienze e buone pratiche atte a migliorare la conciliazione tra lavoro e genitorialità. In questa prospettiva, la Finlandia ricopre un ruolo d’avanguardia dal quale è possibile apprendere molto.

La pillola: genitori (più) consapevoli

La pillola: genitori (più) consapevoli

scopri

Una cattiveria. Una cattiveria contro le donne, non c’è dubbio, e il loro diritto di scelta. Ma a ben vedere anche contro i loro compagni, le famiglie e la società nel suo complesso. Il 24 maggio il Consiglio di amministrazione di AIFA ha rinviato la decisione sulla gratuità dei contraccettivi orali e chiesto maggiori approfondimenti. Ma i dati c’erano già tutti…

Fathers Rock: cura paterna per contrastare la violenza di genere

Fathers Rock: cura paterna per contrastare la violenza di genere

scopri

Il progetto Fathers Rock si concentra sul coinvolgimento degli uomini che sono o saranno padri nella cura e nell’educazione di figli e figlie, con attenzione particolare alla prevenzione della violenza di genere. Perno di quest’azione (supportata dall’EU) è la loro collaborazione con i servizi chiave (servizi perinatali, servizi di maternità, servizi sanitari e ospedali, asili nido).

vedi altri contenuti